Parco della Majella

Natura lussureggiante e selvaggia abitata da una ricca di biodiversità

Il Parco Nazionale della Majella consta di un grande territorio dalla forma circolare prevalentemente montuoso, con vette che raggiungono o superano i 2000 metri di altitudine. La primavera è senza dubbio la stagione dell'oro per visitare il parco della Majella, con i fiori che sprigionano i propri colori e inebrianti profumi; l'estate invece affascina gli amanti delle escursioni, per i tanti sentieri che si snodano tra i boschi e che portano alla scoperta della natura selvaggia e maestosa.

La natura del parco

Il parco della Majella vanta svariate specie faunistiche che abitano i fitti boschi. Le aree boschive si alternano ad ampie zone prative ed agricole ormai abbandonate, avvolte da oltre una decina di vette.

Grotte, gole, ruscelli che solcano le pareti delle montagne, e rocce modellate dagli agenti atmosferici sono testimoni dell'incessante lavorio della natura, che ogni anno regala paesaggi e vedute mozzafiato.

Dove siamo

Contattaci per un preventivo